Notizie Home

Sono in pubblica visione a Bra gli atti relativi al progetto di piano esecutivo convenzionato di libera iniziativa, relativo ad aree in strada Fachetto su proposta delle società Abet Laminati Spa e Minini Guido & C snc e del signor Ruffinengo Matteo.

L’alloggio dell’ex custode al primo piano della stazione ferroviaria, da tempo inutilizzato, a breve potrebbe essere assegnato in comodato gratuito al Comune di Bra. La Direzione piemontese Produzione Territoriale di RFI – Rete Ferroviaria Italiana, ha infatti espresso parere favorevole alla richiesta di disponibilità avanzata dall’Amministrazione comunale. In attesa del via libera definitivo da parte della sede nazionale RFI, è in fase di valutazione la destinazione dello spazio, che sarà comunque rivolto allo svolgimento di attività socialmente utili e all’associazionismo locale, anche con l’obiettivo di ampliare l’opera di valorizzazione dell’area, contribuendo ad aumentare decoro e vivibilità. (em)

Sarà una domenica ricca di eventi a Bra quella del 2 giugno 2019 che coincide con la Festa della Repubblica. Due gli appuntamenti musicali in programma: alle 17 la banda musicale “Giuseppe Verdi” diretta da Enea Tonetti si esibisce in concerto in via Cavour con brani noti del suo repertorio, mentre alla sera, alle 21, in piazza Caduti per la Libertà c’è il consueto appuntamento con il concerto FFM Best Of dell’Istituto musicale “Gandino”.

Un centinaio di funzionari degli uffici tributi di Piemonte e Liguria erano presenti a Bra ieri, giovedì 23 maggio 2019, alla giornata di formazione promossa dall’Anutel (associazione nazionale uffici tributi enti locali) e dalla fondazione Ifel (istituto finanza enti locali) dell’Anci (associazione nazionale comuni italiani), in collaborazione con il Comune di Bra, in materia di banche dati ed attività accertativa sui tributi locali. Relatore il dottor Christian Amadeo, funzionario responsabile del settore tributi del Comune di Settimo Torinese ed esperto di fiscalità locale. Nel corso dell’appuntamento sono stati ripercorsi i passi che hanno delineato il quadro della fiscalità locale nel corso degli ultimi anni, focalizzando l’attenzione sugli atti ed i passi procedurali necessari per perfezionare la fase accertativa.

A breve Bra avrà due parchi gioco inclusivi, per il divertimento di tutti i bimbi, nessuno escluso. Questa settimana è stata inaugurata l’area realizzata all’interno del parco “Azzurri d’Italia” di viale Madonna Fiori dalla cooperativa sociale Lunetica onlus, dall’associazione e dal comitato di quartiere Madonna Fiori, con la collaborazione tecnica del Comune di Bra. Un’area che i promotori hanno donato alla Città, allestita con giochi che possono essere utilizzati da una vasta gamma di utenti aventi diverse abilità, senza adattamenti particolari né “barriere” che blocchino l’accesso alle attività ai bambini disabili, con pavimentazione anti trauma, panchine e uno spazio di sensibilizzazione ambientale.